PROGETTO CULTURALE E SPORTIVO PER LA PROMOZIONE DELLE ATTIVITÀ SPORTIVE PER BAMBINI E RAGAZZI


Il progetto «SportGio.net» nasce dall’esperienza ultra decennale del CSI Vallecamonica nell’attività per bambini e ragazzi. Il nome stesso scelto per il progetto sintetizza le finalità dell’iniziativa: Sport, Gio (Gioco - Giovane), net (network = rete); ovvero lo Sport/Gioco per i Giovani operato in “rete”.


L’impegno della nostra Associazione è da sempre indirizzato verso orizzonti educativi di rilevanza sociale; con questo progetto crediamo di poter assolvere ancora meglio a questo nostro compito.


OBIETTIVI


È nostro interesse consolidare l’attività esistente e dare maggiore continuità ed incidenza agli interventi formativi già oggi attuati attraverso la pratica sportiva giovanile.


In quest’ottica il progetto «SportGio.net» rappresenta uno stimolo nuovo per ripensare alcuni aspetti dell’attività esistente e l’occasione giusta per rafforzare le motivazioni dei numerosi sostenitori di questa importante attività.


L’articolazione del progetto deve essere tale da stimolare e facilitare la partecipazione, anche occasionale all’inizio, di tutti i ragazzi. La diversificazione delle proposte e le molteplici occasioni d’incontro dovrebbero ulteriormente stimolare e favorire la partecipazione.


Appare evidente che la partecipazione può essere sì indotta dalla “pubblicità” ma deve necessariamente essere sostenuta da promotori capaci (formati) e motivati (responsabilità educativa); per questo motivo bisogna accompagnare i volontari, impegnati a diverso titolo nel progetto, in un adeguato itinerario formativo.


La caratteristica “polivalente” delle attività del progetto garantisce ampi spazi d’azione nella determinazione dei contenuti e delle esperienze da proporre. Per rendere maggiormente significativa l’azione formativa del progetto «SportGio.net» bisogna considerare con la giusta attenzione, senza sminuirne il valore contenutistico, la capacità attrattiva della proposta; dobbiamo essere in grado di rendere «SportGio.net» un’affascinate e divertente proposta ludico-sportiva... solo così potremo competere con le altre offerte del “mercato” (ci riferiamo a quelle iniziative finalizzate allo sfruttamento delle persone e non al loro bene).


La continua sperimentazione ed innovazione delle proposte deve rappresentare un elemento costante nello svolgimento del progetto.


Senza escludere o dare per scontata alcuna possibilità, l’attività «SportGio.net» deve attuare un modello di «lavoro in rete» capace di collegare il nostro intervento con quello di altre associazioni, enti ed agenzie educative attive sul territorio ed impegnate, come noi, nello sviluppo sociale e tutela delle persone.


In questo ambito ad esempio il «Forum Terzo Settore Valle Camonica» può rappresentare un’occasione di confronto e di coordinamento utile al perseguimento di questo obiettivo.


Anche nell’ottica di ottimizzazione e risparmio di risorse, eventuali sinergie non possono che essere accolte con favore ed anzi (ri)cercate con assoluta determinazione.